Un falegname nel Giardino dei giusti

Vito Fiorino, falegname di Sesto San Giovanni e pescatore per passione che a Lampedusa ha salvato 47 naufraghi nella tragedia del 3 ottobre 2013, è uno dei personaggi iscritti nel Giardino virtuale dei giusti del Monte Stella. La cerimonia di consegna delle pergamene si è tenuta al Comune di Milano, alla presenza del presidente del Consiglio comunale Lamberto Bertolè. Tra i nuovi giusti ci sono, tra gli altri, Daniela Pompei e Maria Quinto, che con la Comunità di Sant'Egidio sono da anni impegnate in favore dei profughi; le Scolare di Rorschach (Svizzera), autrici nel 1942 di una lettera di protesta al governo svizzero contro i respingimenti dei profughi ebrei alle frontiere; monsignor Andrea Ghetti (nome scout Baden) fondatore dell'organizzazione scout Oscar; Fritz Michael Gerlich, giornalista tedesco fiero oppositore di Hitler, ucciso nel campo di concentramento di Dachau; i Giusti di Lesbo, un gruppo di persone che hanno soccorso i profughi sbarcati a Lampedusa nel 2015.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Resegoneonline.it
  2. La Provincia di Lecco
  3. La Provincia di Como
  4. La Provincia di Como
  5. Corriere di Como

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Longone al Segrino

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...